Chirurgia Orale e Parodontologia

Rimozione canino incluso secondo caso

L’inclusione dei denti, causata dalla presenza dei denti da latte, dalla mancanza di spazio o da un’anomala posizione degli stessi, rappresenta una delle problematiche ortodontiche che, se diagnosticata precocemente, può essere trattata in modo da ottenere la corretta e completa guarigione.

L’inclusione dei canini si verifica quando viene a mancare la loro spontanea eruzione in arcata, in sostituzione o meno dei corrispettivi elementi da latte. Se i canini in oggetto non hanno la giusta forza per erompere procediamo con la rimozione degli stessi e, a seconda dei casi, realizziamo e applichiamo un impianto.

 

DESCRIZIONE DEL CASO

Il paziente presenta l’elemento 33 incluso.

Come mostrato dalla presenza di una catenella nella radiografia pre cure, è stato eseguito un trattamento ortodontico per riportare l’elemento incluso in arcata. In questo caso, considerata la presenza di alcuni fattori quali l’età, la densità ossea e la posizione del dente, può accadere che il dente non risenta di alcuna trazione, restando fermo nella sua posizione.

Il canino in questione non si è spostato, pertanto è stato estratto. Il gap dovuto alla sua estrazione è stato riempito con osso prelevato dal mento. Data la favorevole situazione ossea, è stato possibile applicare un impianto, in seguito sepolto per non disturbare la guarigione dell’impianto stesso e dell’osso applicato.

A distanza di circa quattro mesi si è provveduto alla realizzazione e applicazione della corona definitiva su impianto.

INDIETRO > Servizi

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci





Possibilità di finanziamenti

Per i nostri clienti la clinica Odontosalus prevedere forme di finanziamento a Tasso 0 sino a un massimo di 60 rate. Per maggiori info visita la nostra sezione dedicata.

Copyright 2014 Odontosalus S.r.l. - P.IVA 06818650720